EFFETTIVO MOTOCLUB EPOREDIAE


Torna all' Archivio NEWS

> CONVEGNO-INCONTRO SULLE OMOLOGAZIONI IN ITALIA - 28/10/2009

F I C
Federazione Italiana Customizer www.federazioneitalianacustomizer.it

Comunicato Stampa nr.033/09 Ivrea, 23 ottobre 2009

CONVEGNO-INCONTRO SULLE OMOLOGAZIONI IN ITALIA
al Kustom Kulture di Cesena 29 novembre 2009

In occasione del Kustom Kulture di Cesena, col supporto di Padova Fiere S.p.a., la Federazione
Italiana Customizer organizza un convegno-incontro dal titolo:
“LE OMOLOGAZIONI NAZIONALI – PROGETTI DI LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DELLA
PERSONALIZZAZIONE”
L’evento è organizzato con lo scopo di affrontare l’annoso problema delle omologazioni
dedicate alla personalizzazione dei veicoli, con l’obiettivo di individuare i problemi delle
aziende del settore customizer, riportare le esperienze personali degli associati FIC ed
evidenziare i risultati ottenuti dai progetti nazionali dedicati alla liberalizzazione del
settore. Il tema principale del convegno è rappresentato dai progetti per la liberalizzazione del
mercato della personalizzazione a livello nazionale, in seconda battuta, i customizzatori della
Federazione Italiana Customizer saranno invitati a presentare le procedure da loro attivate per ottenere
l’immatricolazione o la certificazione a libretto dei loro prodotti. Il secondo argomento in programma,
oltre ad essere d’aiuto per i customizzatori che trovano difficoltà a certificare i loro prodotti, è utile alla
federazione per valutare le procedure più economiche ed efficienti.
Il Convegno, aperto al pubblico, avrà inizio domenica 29 novembre alle ore 12.oo, nel Centro
Congressi (sala verde).
All’incontro prenderà la parola anche il Presidente dell’ASCAR (associazione nazionale dei
produttori di componenti per il tuning) e dell’ETO (federazione europea delle associazioni nazionali dei
produttori di componenti per il tuning), dott. Renato Gallo, per evidenziare i risultati del lavoro
effettuato dal tavolo tecnico istituito presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Dai primi
mesi dell’anno, infatti, in attuazione del nuovo articolo 75 del Codice della Strada, modificato dal
“Decreto mille proroghe”, il Ministero sta lavorando a dei decreti che prevedano gli accertamenti tecnici
da effettuare e le caratteristiche che i singoli componenti dei veicoli devono avere per ottenere
l’omologazione nazionale.
Al termine del convegno, durante il tempo utile al pubblico per defluire dalla sala, i
rappresentanti della carta stampata, radio e TV, avranno la possibilità d’intervistare i
relatori.
Per comprendere i problemi più urgenti del settore custom e cercare una soluzione al problema delle
omologazioni di moto modificate e degli accessori in Italia, si invitano tutti gli operatori (piccoli
costruttori, rivenditori, preparatori) a prendere contatto con l’ufficio stampa:

dott. Mag. Giosué Rossi
www.giosuerossi.it
E-mail: giosue.rossi@gmail.com
Cell.: 349-0741309